Vino

Ogni filosofia insegue il proprio vino

e ciascuno stringe il suo bicchiere.

“In vino veritas” dicevano i latini

e l’epoca tradita ora non seduce.

Alto s’alza il tanfo di sentina

e grido al mondo il mio disgusto.

Boriosi verri colmi di denaro

stringono il giogo e la catena,

mentre l’indegna servitù

svende il popolo digiuno.

Se la scelta della secessione

sarà un fardello troppo grande

servirai la banalità del male.

Non c’è virtù nell’egoismo

e l’altruismo sia la tua legge.

Rischia e lotta per il vero,

ripudia il decadimento pervadente,

e correggi questo mondo capovolto,

oppure apprestati a visitare la cantina.

V.

VINO

 

16 pensieri su “Vino

  1. già l’incipit è di una potenza poetica -a tratti filosofica- che stordisce. Il resto prosegue “ubriacando” chi legge, con la consapevolezza però di uscirne sobrio, come quando si assapora e si gusta un buon bicchiere (che potremmo tranquillamente utilizzare come metafora per la vita). Ciao e buona “bevuta”

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...