Menzogna

Sei sleale

e non mi piaci,

di fragilità ti nutri…

Hai infiniti modi

per essere te stessa,

io soltanto uno…

Ogni tuo modo

ha dentro un germe

che abbatterti potrà…

Basta solo la ragione

a zittire le tue scimmie

e i tuoi giullari.

V.

Jungle, Bukit Lawang_Indonesia

Maschere

Nei tempi d’apparenza

bussi alla mia porta

ma io già ti conosco.

Vedo oltre quella maschera

l’antico intrigo delle corti,

la corruzione del pensiero,

gli assassini nei palazzi.

Non recitare la tua parte,

conosco la commedia.

Sei servo del potere che nascondi,

sei casta ammorbata di dominio,

sei nube che respinge la mia luce.

Nel vilipendio dei valori

sei tu l’artefice e la bestia

della mia libertà perduta.

V.

maschere